4 Gen

Broker ciprioti: reclami & vie legali

((English))

((Deutsch))

Avete problemi con broker aventi sede a Cipro? Non perdete tempo.

Si tratta di un problema che purtroppo affligge non soltanto (numerosissimi) clienti italiani, ma clienti da tutto il mondo.

Che fare ?

  • Per prima cosa occorre sporgere reclamo direttamente al broker stesso. Questo è obbligato a rispondervi entro 5 giorni feriali, assegnando un numero di riferimento al vostro caso. Se questo non succede, insistete, citando la pertinente circolare della CySEC no. 100 del 7 dicembre 2015.
  • Controllate che le condizioni contrattuali che avete accettato al momento dell’apertura del conto siano conformi alla direttiva  93/13/EEC  . Nel caso che contengano clausole vessatorie o abusive (che per esempio creano uno squilibrio fra i diritti e i doveri del consumatore), esse saranno da considerarsi nulle e non vincolanti per il consumatore. Qui un elenco di possibili clausole contrattuali abusive.
  • Qundi potete inoltrare il reclamo all’organo di vigilanza competente per Cipro, che si chiama “CySEC“.
  • Passati 3 mesi dal reclamo presentato al broker (ma entro 4 mesi dalla risposta finale del broker o dall’assenza di risposta),  si può fare ricorso alla procedura di arbitrato presso il Financial Ombudsman, che si può avviare tramite un modulo elettronico. I diritti da sborsare sono pari a 20,- €. La procedura ha tempi lunghi, di almeno 9 mesi. Questo organo purtroppo è molto lento, non si è dimostrato indipendente e non è conforme alla direttiva ADR.
  • L’organo competente a Cipro per la procedura UE di risoluzione delle controversie non è stato ancora nominato. Chiedere informazioni qui http://www.mcit.gov.cy/ccps
  • Per adire le vie legali, dovete considerare l’entità del contenzioso. Se esso ammonta a non più di 2000,- €, potete intentare una “small claim” .
  • Per importi superiori, dovete intentare azione civile ordinaria. Per quanto riguarda la giurisdizione competente, recentemente la normativa e la giurisprudenza hanno aperto la possibilità di intentare causa nel paese di origine del cliente, purché il danneggiato sia un “consumatore” (cioè non un trader professionista). Si prega di fare riferimento al regolamento 1215/12 e alla sentenza della Corte di Giustizia europea nel caso C-218/12.  Per maggiori informazioni si rinvia al sito della Commissione Europea.
    Per un’azione civile individuale, rivolgetevi al vostro avvocato di fiducia (contattatemi per indirizzi), evitando gli studi legali inglesi.
  • In base all’art. 140 bis del Codice di Consumo, in Italia dovrebbe essere possibile lanciare un’azione collettiva. Gli interessati sono pregati di rivolgersi all’associazione di consumatori Adusbef.
  • Se desiderate intentare causa a Cipro, ricordate che soltanto un avvocato cipriota può istruire una casa di fronte ad un tribunale di Cipro (contattatemi per indirizzi). La cosiddetta “class action” non esiste a Cipro, occorre istruire cause individuali. Attenzione quindi ad ingaggiare studi legali aventi sede in Inghilterra o altri paesi, visto che questi potranno soltanto intavolare trattative estragiudiziali o fare causa nel Vs. paese di origine.
  • Per protestare contro le autoritá inadempienti di Cipro, potete rivolgersi all’ente di supervisione europeo, che si chiama ESMA. Sul sito della ESMA trovate consigli per presentare reclami e l’apposito modulo “National Competent Authority Complaint Form”.
  • Se credete che sussista un reato, non esistate a presentare querela di parte alle Procura competente per il Vostro luogo di residenza, oppure alla Polizia Postale, oppure al Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche della GDF (Via Marcello Boglione 84, 00155, Roma).
  • Recentemente l’FBI e Europol hanno cominciato ad indagare sulle frodi commesse da broker di opzioni binarie a livello mondiale. Secondo questa fonte, l’FBI invita danneggiati da tutto il mondo a presentare denuncia  qui.
  • Provate a sporgere reclamo alla Consob. Vi risponderanno che non sono competenti per le società regolamentate a Cipro, ma ciò non è del tutto vero. Insistete: le autorità di vigilanza del paese ospite possono intervenire in caso di inadempienza dell’organo di controllo del paese di origine.

Queste istruzioni valgono per qualsiasi broker regolamentato a Cipro.

Si prega anche di firmare questa Petizione.